immersa nel verde degli ulivi e vigneti nell'entroterra di cupramarittima, la struttura si trova a 12 km dal mare, (riviera delle palme, san benedetto del tronto e grottammare), e a 25 km dal parco nazionale dei monti sibillini. offre servizio di ristoro gestito dalla titolare dell'agriturismo e cuoca esperta, camere e terrazza. descrizione della struttura e degli alloggi la struttura è al centro di una azienda di 30 ha a vigneti e uliveti, ed il casolare è stato ristrutturato rispettando le caratteristiche del cotto antico e dei mattoni a vista. l'ingresso e le camere hanno un tocco originale per via della scala e dei soffitti in legno, che risultano accoglienti grazie anche ai colori caldi. nella sala ristorante, la possanza delle travi in legno di castagno, archi e cotto antico, insieme al caminetto, creano un ambiente unico. una saletta da te e prima colazione finemente arredata e disponibile in ingresso. la struttura offre due camere con bagno privato e due appartamentini composti da due camere e un bagno ciascuno, arricchiti da mosaici e soffitti in legno a spiovente, dotati di letti antichi in ferro battuto e mobili in legno stile arte povera. nella sala ristorante dell'agriturismo si possono gustare i sapori tipici del marchigiano preparati in modo semplice e genuino. due camere danno la possibilità di uscire in terrazza in mezzo agli ulivi e gustare il profumo dei fiori e della campagna, dove è possibile prendere il sole, asciugarsi e sdraiarsi sui lettini al ritorno dal mare. l'annesso rustico con il forno a legna, a pochi metri dal porticato, consente di preparare arrosti a base di cacciagione, cinghiale, capretto, abbacchio e di gustarli in una panoramica unica con la brezza che viene dal mare. le attività e i dintorni di carassai la struttura si trova vicino sia alle spiagge e al mare della riviera delle palme, località di cupramarittima, porto san giorgio, grottammarre e san benedetto del tronto, sia ai numerosi borghi medievali come carassai, ripatransone, petritoli, moresco, offida. ascoli piceno, piazza del popolo salotto d’italia, fermo, ricco di storia romana e il famoso duomo sono raggiungibili con ca. 40 min. c'è la possibilità di scegliere tra passeggiate in bici o a piedi per i campi e le colline, raggiungendo il vicino castello longobardo ix° sec. di rocca montevarmine,  escursioni sul parco nazionale dei monti sibillini, le gole dell’invernaccio, alla foce del fiume aso montemomaco, sul monte vettore fino ai laghetti vulcanici di pilato, sulla  piana di castelluccio, meta di chi ama il volo sportivo con deltaplani ultraleggeri. le principali attrattive sono anche la riviera del conero, le grotte di frasassi, e il santuario della madonna di loreto,  recanati la città della poesia di leopardi, assisi, due ore d’auto, attraverso il caratteristico valico di colfiorito ricco di norcineria. il calendario delle manifestazioni folcloristiche e delle sagre paesane dei vicini borghi e molto variegato:  dalla sagra della polenta con le lumache di altidona, alle tagliatelle fritte di monterubbiano, dalle cozze di pedaso e vongole di cupra agli arrosticini di pecora, fino ai sapori di autunno di  smerillo come funghi, tartufi e cinghiale. il cavallo di fuoco a ripatransone, lu bov’fint e i velurd per il carnevale di offida, la quintana ad ascoli, la templaria a castignano.

Posizione:

DisponibilitÓ di:

Servizi interni:

Servizi generali: